Home > Informatica & Tecnologia > Bux.to cambia le regole del gioco: adesso paga solo su AlertPay

Bux.to cambia le regole del gioco: adesso paga solo su AlertPay

domenica, 17 febbraio 2008 Lascia un commento Go to comments

AGGIORNAMENTO 18 AGOSTO 2009: Questo articolo è un pò datato, per tutti gli aggiornamenti cliccate qui

Un mesetto fa avevo segnalato in questo post come guadagnare navigando in internet. Adesso la situazione è leggermente cambiata, rendendo un pò più macchinosa e complicata la cosa.

Bux.to infatti, ha deciso di non pagare più attraverso un semplice conto PayPal ma SOLO ed ESCLUSIVAMENTE attraverso AlertPay, una società nata da poco che punta a minare il dominio di PayPal nella gestione della moneta elettronica. Vediamo cosa cambia.

Innanzitutto dovete aprirvi obbligatoriamente un conto su AlertPay altrimenti i pagamenti non vi arriveranno mai; a differenza di PayPal però, non è possibile fare acquisti su internet in quanto nessun sito di e-commerce in Europa accetta AlertPay, almeno per il momento. Inoltre, e qui comincian le dolenti note, se volete prelevare i vostri soldini guadagnati avete due possibilità: 1) farveli versare su un conto corrente bancario; 2) farvi fare un assegno. Quindi a meno che non avete un conto corrente in banca questi soldi ve li potete scordare! Infatti non è possibile trasferire i soldi su una carta di credito. Per concludere bisogna precisare che per prelevare i fondi si deve essere utenti verificati, ovvero aver inviato ad AlertPay la fotocopia del nostro documento di identità e di residenza, e gli estremi della carta di credito o del nostro conto corrente bancario.

Penso che ce n’è abbastanza per dire: basta con Bux.to!!!

P.S. Lo script che vi ho segnalato nel post precedente per fare in modo che Firefox clicchi da solo i link disponibili non funziona più. Quindi disattivate Reload Every, ed usate quest’altro script

Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

Technorati: , , ,

  1. lunedì, 18 febbraio 2008 alle 18:05

    bene bene…anke questo funonzia! speriamo ke duri…pekke è il migliore script secondo me…veramente nn devi fare un kakkio!!! uhauhauhaa

  2. giovedì, 28 febbraio 2008 alle 8:13

    Si ma ora bux.to continua a cambiare indirizzo della pagina con gli ads.
    Appena ho tempo butto giu il sistema per ovviare a sto problema. :)))

    Io voglio solo vedere se sti soldi mi arrivano. Solo che 60 giorni lavorativi per 10$ e’ un eternita’.🙂

  3. gio
    venerdì, 28 marzo 2008 alle 15:50

    Bux.to ha veramente cambiato le carte in tavola così senza motivo e non è bello ma l’unico pagamento che ho ricevuto da loro di 10$ dopo 3 o 4 mesi è stato su alertpay, mi devono ancora 60 e rotti dollari per cui io continuerò a usarlo e poi un assegno bancario non costa nulla prelevarlo, bastano 10 minuti per arrivare alla banca e prendere la grana…
    Ciao raga.

  4. sabato, 29 marzo 2008 alle 9:01

    @gio: io invece ho smesso… non mi è piaciuto questo comportamento… con questa mossa ha perso molta credibilità a mio avviso… fammi sapere se ricevi il pagamento di 60 e rotti… bye bye… continua a seguirmi😉

  5. Gialappa
    sabato, 19 aprile 2008 alle 0:46

    Ciao ragazzi
    Oggi ho ricevuto il primo pagamento da bux.to richiesto il 16/01/2008
    Secondo me è una delle poche ptc serie e paganti.
    Inoltre volevo sapere se qualcuno di voi conosce le spese bancarie per cambiare l’assegno che ti mandano a casa in euro

  6. sabato, 19 aprile 2008 alle 10:18

    @Gialappa: Mi fa piacere! Ci hanno 3 mesi ma almeno hai visto i tuoi soldi. per quanto riguarda le spese del cambio di moneta ogni banca ha le sue commissioni. Fatti un giro e vedi un pò qual è la + conveniente.
    P.S. ma l’assegno che ti è arrivato lo puoi cambiare in qualsiasi banca?

  7. silosoche
    domenica, 25 maggio 2008 alle 23:16

    ciao raga…mi sono iscritto da poco su bux..vistoche siete così esperti volevo chiedervi un po di cosette!!!

    1°alert pay può pagarmi solo 400$ al mese e 2000$ all’anno???
    non è un pò pochino?

    2° Se volessi comprare dei referer,oltre quelli che ho…funziona?ho la certezza che poi mi cliccheranno?

  8. lunedì, 26 maggio 2008 alle 7:53

    @Silosoche: Ciao, purtroppo devo confermare quanto hai detto. Come puoi leggere da qui https://www.alertpay.com/Info/Accounts.aspx quelli sono i limiti imposti da Alertpay. Per aggirarli dovresti aprirti un account business, ma poi avrai l’applicazione di determinate tariffe sulle transazioni..
    Per qwuanto riguarda i referrer io non ne ho mai comprati, ti consiglio di andare sul forum di bux.to per saperne di +. Comunque, da quanto ne so i referrer cliccano, forse non tanto, ma cliccano…🙂
    Ciao e grazie di essere passato sul mio blog…

  9. alex
    mercoledì, 28 maggio 2008 alle 16:45

    E’ una strategia tecnicha di bux.to !!!! E’ CAMBIATO PERCHE’ : non avete notato i 19,10 euro per mille impression ??? quindi bux.to ci perderebbe , invece no , le persone cominciano a cliccare poi quando scoprono che non funziona o almeno si deve aspettare molto prima di ricevere la mastercard , smettono e i soldi finiscono nelle mani di bux.to …. Io ho provato fino ai 6 $ poi ho smesso , adesso ho ricominciato perche’ voglio arrivare allla mastercard e prendermi i soldi che mi merito ….
    Per i referer non cè una certezza , di solit oi nuovi cliccano dai 10 ai 15 giorni e solo 10 persone su 15 ….. Pero’ basta trovarne uno buono e sei a posto , l’investimento t idara’ in un anno 10 $ …

  10. sgabinetor
    mercoledì, 4 giugno 2008 alle 12:01

    Ciao ragazzi
    io nn e da molto che sono registrato su bux.to,ma vi passo garantire che da quando ho acquistato i miei primi 100 referer il mio incasso e aumentanto,per farvi un esempio dopo quattro settimane ho raggiunto la somma di $117.90………….nn male!!!……… e su 100 referer ne lavorano 80-85 piu o meno.
    Speriamo solo che mi lavorino per abbastanza tempo……..

  11. giovedì, 3 luglio 2008 alle 11:28

    Scusa ma io cliccando sul link del nuovo script vengo rediretto nella pagina di altervista😦

  12. giovedì, 3 luglio 2008 alle 11:36

    Ah no scusa…ho trovato lo script🙂 grazie

  13. venerdì, 4 luglio 2008 alle 8:20

    Bene… ma non ho capito se adesso ti funziona tutto!🙂

  14. lunedì, 7 luglio 2008 alle 19:59

    Bux funziona e AlertPay è meglio, vi garantisce maggiore sicurezza. Secondo voi perchè vi chiedono di inviare quelle informazioni? Così se qualche male intenzionato entra nel vosto conto Alert Pay deve conoscere il PIN, e può far transazioni verso il vostro conto bancario o mandarvi un assegno a casa vostra. Sinceramente vedo tanti vantaggi in questo cambiamento. Inoltre con un bux in meno di 15 giorni ho già guadagnato quasi 50$. AlertPay inoltre ti fa guadagnare anche su chi fai iscrivere. Quindi se fai iscrivere delle persone a bux guadagni su alertpay se loro guadagneranno più di 2000 euro l’anno e saranno costretti a passare alla versione con commissioni. Ci vogliono veramente pochi iscritti per arrivare ad una cifra del genere. La cosa bella è che è una sorta di tecnica win to win, se vinco io, o meglio se guadagno io guadagni anche tu. BUX4EVER!

  15. lunedì, 18 agosto 2008 alle 17:48

    secondo me i tempi sono titanici ma alla fine paga,visita il nuovo sito buxto.it è la risorsa italiana su Bux To,Franco.

  16. Claudio
    mercoledì, 3 settembre 2008 alle 11:41

    salve a tutti mi sapete dire lo script qual’è e come funziona?
    perché io ne ho provati tanti ma non me ne funziona nemmeno uno!!!
    grazie

  17. sabato, 6 settembre 2008 alle 15:30

    hai provato quello che indico nell’articolo?
    Clicca alla fine dell’articolo su “quest’altro script” e scaricalo.
    devi avere firefox e greasemonkey installato.
    dopo averlo installato segui le istruzioni qui: https://ruotalibera.wordpress.com/2008/01/13/come-guadagnare-con-internet-per-davvero/
    spero di esserti stato d’aiuto
    continua a seguirmi
    Alfonso

  18. domenica, 28 settembre 2008 alle 23:47

    Il sito che ho indicato allega un’ottima guida su Bux.to e ALERTPAY

  19. venerdì, 3 ottobre 2014 alle 9:06

    I like looking through an article that will make men and women think.
    Also, thanks for allowing for me to comment!

  1. martedì, 18 agosto 2009 alle 16:18
  2. giovedì, 14 aprile 2011 alle 8:53

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: