Home > Cinema, Musica e Spettacolo, Marketing & Comunicazione > Pazzo furioso in ufficio? No, è viral marketing!

Pazzo furioso in ufficio? No, è viral marketing!

giovedì, 12 giugno 2008 Lascia un commento Go to comments

Eccoci qui a commentare l’ennesimo video “fake” che circola per la rete.
In pochi giorni il video del povero impiegato esaurito che sfascia tutto ha realizzato più di 10 milioni di visite e ha convinto tutti della sua realtà, tanto che il canale tv francese «France 24», lo ha trasmesso come esmpio dell’alienazione del lavoro, accompagnandolo con un servizio sul tema della violenza e delle conseguenze dello stress da lavoro.
Il 9 luglio però, il regista regista russo Timur Bekmambetov ha confessato di essere lui l’autore del filmato, realizzato con un attore profesionista nel ruolo dell’uomo impazzito, per promuovere il suo nuovo film d’azione «Wanted – scegli il tuo destino», che vede protagonista la bella Angelina Jolie che sarà nelle sale italiane dal prossimo 2 luglio.

Un classico esempio di Viral Marketing ben riuscito!

Vi starete chiedendo: che c’entra un impiegato impazzito con Angelina Jolie?
Bene.. nulla è lasciato a casao perchè il protagonista del film è un grigio impiegato dalla vita anonima. Tuttavia questo personaggio attraverserà una profonda metamorfosi e deciderà di opporsi al suo destino.
Il regista ha poi dichiarato che col filmato promozionale ha voluto adattare la trama del film alla vita che conducono ogni giorno gli impiegati in ufficio (quindi secondo lui ogni giorno un impiegato si sveglia e sfascia un ufficio?) e riferendosi al successo del video ha aggiunto: «Esso dimostra che le persone si riconoscono in questo personaggio e vedono riflessa nella sua storia la loro voglia di libertà» (oh mio Dio! Gli impiegati sono tutti pazzi!!!)

Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

Technorati: , , , , ,

  1. C.
    giovedì, 12 giugno 2008 alle 20:34

    Ma avete visto quest’altra notizia che era apparsa ieri sul corriere insieme a questo video?

    http://www.corriere.it/cronache/08_giugno_11/ufficio_resistenza_umana_cfae4ec8-378b-11dd-a7f3-00144f02aabc.shtml

    E’ un po’ una risposta a questo video…

  2. sabato, 20 luglio 2013 alle 5:20

    I’m curious to find out what blog system you’re utilizing?
    I’m having some minor security problems with my latest site and I would like to find something more safe. Do you have any suggestions?

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: