Home > Attualità, Politica > Berlusconi attacca la Magistratura

Berlusconi attacca la Magistratura

Ecco l’audio e il video delle dichiarazioni di Berlusconi al termine della conferenza stampa a Bruxelles dopo il Consiglio europeo del 20 Giugno 2008

Ai nuovi attacchi del nostro Presidente del Consiglio, l’Associazione dei magistrati (ANM) ha risposto chiedendo di incontrare Napolitano, che presiede anche il Consiglio superiore della magistratura.
“Abbiamo chiesto un incontro al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, garante della legalità costituzionale, nel quale poter rappresentare le nostre più vive preoccupazioni”, si legge in una nota diffusa dall’ANM.
Inoltre, il segretario generale dell’ANM Giuseppe Cascini ha accusato il premier di esporre l’Italia a “una grave crisi di credibilità”.

Il processo stralcio milanese sui presunti fondi neri di Mediaset vede imputato Berlusconi con l’accusa di corruzione giudiziaria insieme all’avvocato britannico David Mills. Al centro del procedimento, iniziato nel marzo 2007, c’è l’accusa secondo cui Berlusconi nel 1997 avrebbe fatto inviare 600.000 dollari a Mills come ricompensa per non aver rivelato in due processi, in qualità di testimone (e quindi con l’obbligo di legge di dire il vero e non tacere nulla), le informazioni su due società off-shore usate dal gruppo di Segrate, secondo la procura, per creare fondi neri.
Tratto dall’agenzia Reuters

E ricordando la copertina dell’Economist dell’Aprile 2006…

Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

  1. lunedì, 23 giugno 2008 alle 16:38

    skifioooooooooooooooo :@

  2. biagio
    mercoledì, 25 giugno 2008 alle 16:14

    è vergognoso che un presidente del consiglio prima di risolvere i problemi della povera gente pensi ancora, per la terza volta consecutiva, ai suoi problemi, ma torno a ripetere che la colpa non è sua, bensì di chi ha legittimato il soggetto in questione a governare.
    E’ mai possibile che in tutte e 3 le sue legislature abbia pensato sempre ad attaccare la magistratura

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: