Home > Attualità, Politica > No al bavaglio! Il testo del ddl sulle intercettazioni

No al bavaglio! Il testo del ddl sulle intercettazioni

giovedì, 20 maggio 2010 Lascia un commento Go to comments

Non mi voglio dilungare sugli effetti tremendi che questo disegno di legge avrà sulla libertà di stampa e sull’informazione, di questo se ne parla tanto su tutti i giornali e su tutte le tv… tutti sono contro questo testo…. tutti tranne il capo del regime e i suoi scagnozzi, che faranno di tutto per tappare la bocca a chiunque gli possa mettere i bastoni tra le ruote.

Con questo post, invece, voglio invitare a informarvi sul contenuto del ddl, leggendo il testo originale che trovate qui, e magari i relativi approfondimenti.

Ma soprattutto voglio invitarvi ad INFORMARE quante più persone possibili su ciò che sta accadendo nel nostro paese, sul pericolo che la democrazia sta correndo.

Firmate la petizione su Nobavaglio.it e unitevi alla pagina Nobavaglio di Facebook

Oppure metteteci la faccia!
Fotografatevi con un post-it sulla bocca e pubblicate la vostra foto su Facebook oppure su Repubblica


Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

Technorati: , , , , ,

  1. mercoledì, 26 maggio 2010 alle 11:30

    Mi scuso per il disturbo ma avrei qualche perplessità da esternare circa la polemica da parte di politici e giornalisti sulle intercettazioni telefoniche (ci sono anche quelle ambientali).
    Seguo molto le trasmissioni che trattano di politica ed ho constatato che quando si entra nella materia delle intercettazioni, sia politici che giornalisti non hanno nemmeno un barlume di idea di cosa sia questa materia.
    I giornalisti hanno la pretesa di entrare in possesso di trascrizioni di conversazioni durante la fase investigativa. Follia allo stato puro. le trascrizioni vengono (mi scuso, dovrebbero…) rese pubbliche quando il GIP emette nei confronti degli indagati le Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere (questo per chi non lo sa o fa finta di non saperlo. Vedi DI PIETRO e DE MAGISTRIS).
    Da notare che gli operatori (Agenti ed Ufficiali di P.G.) devono trascrivere le conversazioni solo ed esclusivamente quelle che hanno un interesse investigativo al solo scopo di proseguire l’attività di P.G. (quindi non è una cd. fonte prova). Tutte le altre, comprese quelle trascritte, vengono annotate brevemente in un brogliaccio in quanto ininfluenti per l’indagine. Màh, stranamente vengono trascritte e rese pubbliche anche conversazioni intercorse tra amanti o strettamente personali. Chi decide questo? Si provi ad immaginare una divulgazione di un’intercettazione ambientale eseguita ai danni di due personaggi, magari pubblici, amanti, mentre sono in intimità? Ci scapperebbe il morto fra i giornalisti pur di accaparrarsi la trascrizione.
    Quando si fanno questi dibattiti in TV non sarebbe meglio far intervenire anche persone esperte nel settore per far presente a questi “signori” politici e giornalisti che di intercettazioni con capiscono un’emerita mazza?
    Io ho fatto intercettazioni telefoniche ed ambientali per circa 25 anni, non ricordo, anzi sono sicuro, che in tutte le indagini da me condotte non c’è stata una conversazione trascritta che sia stata divulgata prima del tempo. Forse perchè riguardava criminali e non politici, uomini d’affare, ecc…
    Questo non vuol dire che non bisogna perseguire questi signori, ma mettere in condizioni l’A.G. e la P.G. di portare a termine un lavoro di mesi e mesi senza che esso venga inquinato dalla carta stampata o da TV per aumentare la vendita dei quotidiani o gli ascolti.
    Un suggerimento a quei signori che si atteggiano a depositari della verità: bene o male tutto passa, l’unica cosa che rimane, anche dopo morto, è una malattia inguaribile, l’IGNORANZA. Per cui specchiatevi e fate una botta di conti con voi stessi, sempre se avete il coraggio di farlo.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: