Archivio

Posts Tagged ‘blog’

Vincere un Nokia N8 con il contest di StreamingOn

sabato, 4 dicembre 2010 2 commenti

Da oggi su StreamingOn, sito italiano di film streaming, oltre a poter vedere migliaia di film, è possibile vincere anche uno splendido Nokia N8!
Come? E’ semplice! Basta partecipare al contest indetto e seguire delle semplicissime regole.

Innanzitutto dovrai scrivere un articolo sul tuo blog che presenti questo contest; nell’articolo dovrai inserire almeno 2 links dofollow verso StreamingOn. Potrai scegliere tra due modalità:

1. Linkare questa pagina del contest per dare la possibilità a tutti di potervi partecipare e linkare l’homepage con una key a scelta tra Streaming Megavideo, Film Streaming Megavideo, Film Streaming;
2. Altra modalità, anche più simpatica, è quella di linkare la pagina del contest (come nel modo precedente) ed in seguito linkare il vostro film preferito seguito dalla key “streaming” o “streaming Megavideo”. Ad esempio, se il mio film preferito fosse “Eclipse”, lo cercherei all’interno della lista film di StreamingOn e linkerei quel film in questo modo: Eclipse streaming (o in alternativa “Eclipse streaming Megavideo”).

Alla pagina del contest informazioni più dettagliate.
Il contest scade il 1° Gennaio… Buona Fortuna!

Annunci

Centomila!

domenica, 21 novembre 2010 Lascia un commento

Questa settimana il blog ha raggiungo un bel risultato…

Grazie a tutti voi…!!!!!!!!!



Categorie:Altro Tag:, ,

A Ruota Libera… tutti!

sabato, 17 luglio 2010 1 commento

Cari lettori, che per caso siete capitati su questa pagina… 🙂
Ho una bella novità per voi.

Sapevate che chiunque possiede un sito, ne può ottenere GRATUITAMENTE una versione mobile? (si legge mobail non mobile come quelli che vende IKEA :-P)

Io fino a un paio di giorni fa ignoravo totalmente l’esistenza del servizio LIBERO TUTTI che, in due minuti (effettivi), permette di poter visualizzare correttamente su tutti i cellulari il proprio sito!
Quando ho letto che era visibile su tutti i cellulari mi sono chiesto come fosse possibile, e andando a leggermi le info sul sito di Libero Tutti ho scoperto l’arcano 🙂

“Perché il tuo sito verrà adattato automaticamente dalla nostra piattaforma in modo da renderlo visibile sempre nel migliore dei modi su tutti i terminali mobili, non solo gli smartphone più evoluti. Inoltre, il tuo sito sarà accessibile da Libero Mobile, il primo catalogo italiano di siti mobili e da m.libero.it, il portale mobile più visitato in Italia. Provalo, è gratis!”

Volete vedere prima di toccare con mano?
Allora digitate sul vostro cellulare a-ruota-libera.m.libero.it e potete gustarvi la versione mobile di A Ruota Libera!

Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

Technorati: , , ,

Social Media Marketing… proviamoci!

lunedì, 17 maggio 2010 1 commento

Avviso ai lettori: questo articolo è stato scritto solamente ad un unico scopo:
TENTARE DI PARTECIPARE AL CORSO DI SOCIAL MEDIA MARKETING DELLA NINJA ACADEMY….GRATIS!

Lo so che scrivere in maiuscolo equivale ad urlare secondo le regole della netiquette, ma è quello che sto facendo! 🙂

Per tutti quelli che si stanno interrogando sul perchè abbia tanta smania di parteciparvi, e sul contenuto di questo corso, la vostra curiosità verrà soddisfatta in due righe e in un link.

Perchè la congiuntura economica sfavorevole di questo periodo non mi permette di accedervi attraverso la porta principale, e un geek come me che ha studiato marketing non può perderselo…

http://formazione.ninjamarketing.it/social-media-marketing/

Il testo del decreto Romani

sabato, 20 marzo 2010 Lascia un commento

Più volte su queste pagine ho scritto sulle varie “ridicole” proposte di legge che ci sono state per “regolamentare la rete” (leggi mettere il bavaglio).
L’ultima news in ordine di tempo riguarda l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del cosiddetto “decreto Romani”.
Dopo le numerose contestazioni, il testo che recepisce la direttiva europea sugli audiovisivi esclude esplicitamente (evitando così la confusione precedentemente creata) blog, giornali online, siti Internet tradizionali e motori di ricerca, specificando “a quali servizi audiovisivi deve essere applicata la disciplina prevista dalla direttiva, con un elenco dettagliato delle attività escluse”.

Infatti, rispetto alla prima versione, il decreto ha escluso una più ampia di tipologia di siti internet dalle responsabilità di media televisivi (obbligo di rettifica e di dichiarazione di inizio attività).
Per fortuna i nostri politici hanno capito che un blog come questo non è una tv, e che tra un blog come questo e Youtube c’è una “lieve” differenza.

Qui il testo completo del decreto

Qui una disamina più dettagliata

I precedenti tentativi di imbavagliare la rete
Aprile 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Novembre 2008

Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

Technorati: , , , ,

Blog Action Day: i cambiamenti climatici

giovedì, 15 ottobre 2009 5 commenti

Oggi è il Blog Action Day 2009.
Un giorno in cui tutti i blogger (anche se io non amo definirmi tale) sono invitati a scrivere un post su uno stesso argomento.
Il tema di quest’anno sono i cambiamenti climatici che affliggono il nostro bel pianeta.

Sul tema si è discusso tanto. forse troppo, e non si sono presi mai seri provvedimenti, nonostante questo comporti un notevole costo per i paesi industrializzati.
In questo articolo mi limito a indicarvi un sito, molto interessante, che molto probabilmente non conoscete. 😛
E’ il mini-sito della NASA sul clima, dove attraverso una “macchina del tempo” è possibile osservare i cambiamenti climatici che sono avvenuti nei secoli scorsi e quelli che avverrano con tutte le conseguenze che hanno portato e porteranno, come l’innalzamento del livello del mare, la riduzione dei ghiacciai, l’aumento delle emissioni di anidride carbonica e l’aumento della temperatura.

Di fronte a questi problemi c’è, addirittura, chi propone di gettare calce negli oceani

Sicuramente il Blog Action Day non servirà a nulla… ma l’informazione e la sensibilizzazione fa sempre bene…

Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

Technorati: , , , , ,

Libertà di espressione in Rete: ultime news

mercoledì, 29 aprile 2009 3 commenti

Importanti novità sul fronte della libertà di espressione sulla rete.

Iniziamo dalla più recente.

Nella notte appena trascorsa è stato cancellato il famoso emendamento D’Alia che prevedeva la facoltà per il governo di chiudere, su segnalazione della magistratura, i siti o le piattaforme che ospitino affermazioni o contenuti che integrino un ampio arco di fattispecie riconducibili all’apologia di reato. Qui potete trovarne una buona disamina

Sempre nella giornata di ieri, dodici parlamentari, hanno costituito “Intergruppo 2.0” per “… discutere con te di Internet e dei suoi strumenti, per capire come sfruttarne al massimo le opportunità e definire insieme nuove regole per il Web”. Era ora che le leggi su internet venissero fatte da gente che usa il pc e non di gente che non sa manco cos’è un social network!

Restando sempre in Italia, il mese scorso una sentenza della Corte di Cassazione (Terza Sezione Penale, sentenza 10535) ha finalmente stabilito che blog e forum non sono sottoposti alla disciplina prevista per la stampa stampa perchè sono delle semplici aree di discussione nelle quali ciascuno utente esprime le proprie opinioni. La sentenza mette in chiaro una volta per tutte che i titolari di blog e forum non possono essere responsabili dei commenti altrui, per i quali rispondono solo gli utenti che li hanno scritti, e allo stesso modo, che nè loro, nè coloro che postano i commenti, possono essere incrimnati per i reati di stampa clandestina e diffamazione a mezzo stampa. Cadono inoltre le assurde pretese di sottoporre i blog a famtomatiche registrazioni presso ROC e Tribunali, e la possibilità di costringerli a dotarsi di un Direttore Responsabile.

Due vittorie per la libertà di espressione… speriamo che si continui su questa strada!

Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

Technorati: , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: