Archive

Posts Tagged ‘olimpiadi’

News dell’estate

sabato, 6 settembre 2008 7 commenti

Salve a tutti!

Eccomi di ritorno dalla pausa estiva… vi sono mancato vero?

Come!?!? Non ve ne eravate accorto che ero assente da un bel pò?… Lo immaginavo! 🙂

Veniamo a noi…

Per quanto mi riguarda è stata un’estate abbastanza tranquilla senza tanti sussulti, mentre di cose nel mondo ne successe un bel pò…

Si sono tenute le Olimpiadi di Pechino (il mio ultimo post parlava proprio della loro inaugurazione), che fra tante polemiche sui diritti umani sono filate lisce tra un oro cinese e l’altro. L’italia ha fatto la sua figura collezionando 28 medaglie, di cui 8 d’oro, e una caterva di quarti posti, alcuni dei quali dovuti a dei giudizi non porprio imparziali. Ma questo dei giudici è stato un problema che ha carattereizzato un bel pò di gare; come non ricordare il calcio in faccia dato dal cubano del taekwondo all’arbitro, o le lacrime della ragazze azzurre della ginnastica artistica.

E mentre Usain Bolt frantumava tutti i record della velocità su pista, in Georgia si è combattuta una guerra-lampo. Da una parte i Georgiani appoggiati dagli Stati Uniti e dall’Europa, dall’altra la Russia, per cercare di contendersi un pezzettino di terra dove passa l’unico gasdotto che porta gas all’Europa senza attraversa il territorio russo. Migliaia di morti e città interamente distrutte per tornare esattamente come si era prima, con la sola differenza che adesso i rapporti tra Russia e Resto del Mondo non sono più così idilliaci, e tra scudi spaziali e test di missili speriamo non ci sia da preoccuparsi…

Spostandoci negli Stati Unitii, Barack Obama ha tenuto uno storico discorso a Denver nel presentarsi alla nazione come il prossimo candidato alla Casa Bianca, ricordando un pò J.F.K. Il primo afroamericano della storia che potrebbe diventare l’uomo più potente del mondo. Nel mio piccolo spero che vinca, per il bene non solo degli Stati Uniti, ma del mondo intero.

E in Italia?

In Italia è iniziato nientepopòdimenoche il campionato!!!

Prima giornata, primi scontri! Trasferte vietate per tutto l’anno ai tifosi partenopei… tifosi?

Sicuramente non avranno tutte le colpe, sicuramente i media hanno esagerato e criminalizzato tutto e tutti facendo di tutta l’erba un fascio, sicuramente l’organizzazione di Trenitalia ha fatto schifo, causando non pochi disagi a migliaia di persone che dovevano prendere un treno tutte insieme, sicuramente non sono stati causati danni per 500 mila euro…. MA… non si va a vedere una partita con passamontagna, volti coperti, mazze e botti che sembrano bombe carte…. ma soprattutto non si arriva alla stazione di Roma cantando a squarciagola “Bruciamo la Capitale”. Le colpe ci sono da entrambe le parti.

Mi sembra di aver fatto un sunto abbastanza chiaro delle principali notizie che hanno caratterizzato l’estate 2008… quindi posso salutarvi e darvi appuntamento al prossimo post… e questa volta non dovrete aspettare un mese… perchè le ferie son finite!

P.S. Dimenticavo… Google ha lanciato la beta del suo nuovo browser: Google Chromestay tuned!

Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

Sono iniziati i Giochi Olimpici… e la guerra!

sabato, 9 agosto 2008 1 commento

Durante il periodo dei Giochi Olimpici nell’antica Grecia venivano sospese tutte le guerre, veniva dichiarata la cosiddetta “tregua olimpica”.

Oggi, nell’era delle Olimpiadi “moderne” nel giorno della cerimonia di apertura più spettacolare e sfarzosa di tutti i tempi, scoppia la guerrra tra Russia e Georgia in Ossezia.

E mentre i fuochi d’artificio illuminavano la notte di Pechino da 1800 postazioni diverse,

Tskhinvali veniva messa a ferro e fuoco dall’esercito georgiano

e, ad illuminare il cielo dell’Ossezia, ci pensavano i missili dell’artiglieria.

Evviva lo spirito olimpico!!!

Technorati: , , , , ,

Le Olimpiadi di sangue

mercoledì, 26 marzo 2008 1 commento

I prossimi organizzatori dei giochi olimpici saranno i cinesi.

Lo stesso popolo che sta massacrando i pacifici tibetani,

lo stesso popolo che nega i diritti civili a milioni di persone

lo stesso popolo che manda a morte centinaia di persone ogni anno

lo stesso popolo che fa della censura la sua arma più potente

lo stesso popolo che ha fatto lavorare per l’organizzazione delle Olimpiadi uomini, donne, ma soprattutto bambini come schiavi dalla mattina alla sera

Allora perchè le Olimpiadi sono state assegnate a loro?

Perchè l’altra faccia della medaglia vede una nazione con una crescita economica paurosa, dove il Prodotto Interno Lordo aumenta ogni anno più di qualsiasi paese europeo e più degli Stati Uniti; perchè quello cinesse è un mercato che conta miliardi di consumatori; perchè l’economia dagli occhi a mandorla che ci piaccia o no è diventata la numero uno al mondo.

Ieri è stata accesa la fiaccola olimpica tra le proteste di un gruppo di manifestanti. Penso che le proteste proseguiranno per tutto il suo cammino che toccherà i cinque continenti. Il Dalai Lama si dice contrario al boicottaggio dei giochi, ma io penso che una forma di protesta non violenta come quella del boicottaggio sia l’unica vera arma che il mondo civile ha a disposizione per comabattere la repressione che il regime cinese sta attuando in Tibet… cosa succederebbe se ai giochi non ci andasse nessuno? Milioni e milioni di euro spesi per infrastruttre buttati al vento… gli introiti pubblcitari e tlelevisivi sparirebbero in un solo colpo… allora penso che di fronte ad un annuncio di un boicottaggio generale dei giochi forse un passo indietro lo farebbe… ma anche due!!!

Vodpod videos no longer available. from www.liveleak.com posted with vodpod

Se l’articolo ti è piaciuto votalo cliccando qui

Technorati: , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: